Seleziona una pagina

Al centro della programmazione dei lavori della seduta dell’Assemblea legislativa convocata martedì 9 e la mattina di mercoledì 10 luglio spiccano il progetto di legge d’iniziativa del Consiglio comunale di Bologna contro l’omotransnegatività e le violenze determinate dall’orientamento sessuale o dall’identità di genere nonché il Piano regionale integrato dei trasporti “PRIT 2025”.

L’Aula sarà chiamata ad approvare anche l’assestamento, con prima variazione generale, al bilancio di previsione dell’Assemblea legislativa regionale per gli anni 2019-2020-2021. Inoltre, dopo la presa d’atto delle dimissioni di un componente della Consulta di garanzia statutaria, il Parlamento regionale procederà alla sua sostituzione tramite voto segreto.

La seduta mattutina del 9 luglio si aprirà con l’esame dei question time, mentre quella pomeridiana con le risposte della Giunta alle interpellanze dei consiglieri. Dopo la discussione degli atti amministrativi, i lavori proseguiranno con l’esame degli atti d’indirizzo.